E’ stato da poco reso ufficiale il nuovo aggiornamento alla versione 5.1 dell’ottimo sistema operativo installato sulle Synology Diskstation il DSM.
Subito dopo il rilascio sono stati rilasciati due update, update1 e update2 .
Di seguito il changelog delle migliorie e aggiunte.

  • Segnalatore di sicurezza. Utility che monitorizza la applicazioni e impostazioni e consiglia e raccomandai cambiamenti da fare per rendere più sicura la Diskstation.
  • AppArmor. ApplicationArmor è un modulo inserito direttamente lato KERNEL. Ogni software ha un profilo di sicurezza interfacciato con APPArmor proteggendo la Diskstation da software malevolo.
  • Servizio tramite Interfaccia. Si può settare l’interfaccia di rete che ogni servizio utilizzerà.
  • Privilegi Applicazione. Si può settare per ogni applicazione i privilegi per utenti locali e di dominio e anche per indirizzo IP.
  • DSM auto Update. Si può schedulare l’installazione degli aggiornamenti per avere la DSM sempre aggiornata.
  • 2-step verification. Permette di forzare la verifica in 2 passi per admins e utenti.
  • Backup e Replica. Si può ora fare un backu pdalla Diskstation A alla Diskstation B usando un account non di amministratore ma con privilegi di rete della Diskstation di destinazione.
    Si possono backuppare le applicazioni quali VPN server, DNS server, Mail Server, Proxy Server, RADIUS Server, Directory Server e Asterisk.
  • LUN Backup. Sono notevolmente aumentate le performance del trasferimento dei dati. GLi ingegneri della Synology sono riusciti a spingere di un bel 169% il boost prestazionale dal 5.0 al 5.1 sia per i backup locali che per il network backup.
  • File Station. Si possono ora trasferire file ad altri WebDAV/FTP servers. Si è aggiunto il supporto a FTP, SFTP, WebDAV e WebDAV su protocollo HTTPS.
    Si possono condividere file con altri utenti DSM che riceveranno una notifica.
  • Supporto IPv6. aggiunto il supporto all’IPv6 al VPN client, Log Center, Quickconnect a DDNS.
  • Route statiche e Gateway multiple. Si possono ora definire gateway  per ogni singola interfaccia. Si possono definire routes basate sull’apparato di rete. Si può utilizzare la IP Routing Table per vedere come vengono indirizzati i pachetti nella rete.
  • Analizzatore di Archiviazione. Permette di avere un rapido sguardo all’utilizzo dello storage del tuo NAS.
  • Note Station. Applicazione per la creazione, visualizzazione e condivisione di note. E’ possibile ora creare note in rich text con media inclusi. Si possono usare TAG e raggruppare le note in Notebooks. Possibilità di importazione delle note da Evernote per avere tutto centralizzato in una unica applicazione. Possibilità di condividere le note create sulle principali piattaforme di Social Network.
  • Mail Sever. Mail Server può ora scansionare i msg per individuare potenziali minacce. Si possono ricevere reports giornalieri con traffico generato, messaggi rifiutati, SMTP delivery failures, avvisi e la quantità di mittenti e destinatari. Aggiunto il supporto per certificati. Aggiunto un servizio di antispam e spam client connection rejection. Aggiunta la possibilità di settare una QUOTA limite per utente. Il Mail Server ora analizza i settaggi della sua configurazione e in caso di debolezze suggerisce i cambiamenti.
  • iTunes Server. Corretto il bug delle copertine non visualizzate. Vengono ora mostrate correttamente.

DSM5.1

Nonostante l’interfaccia sia rimasta praticamente invariata, sotto il “cofano” i cambiamenti, migliorie e aggiunte sono davvero tante e funzionali.
Il changelog è veramente molto corposo. Potete trovare quello completo in inglese al seguente link.
Ricordiamo che la recensione della versione 5 è disponibile al seguente indirizzo e che potete contattarci per informazioni e prezzi sui vari modelli.
Potete inoltre venirci a trovare in Viale Vincenzo Federici,9, Monterotondo (RM).

Related Post