Avete il sospetto che un vostro collega, amico o parente ficchi il naso dove non deve, accedendo al vostro smartphone?

Da oggi potrete scoprirlo.

Grazie a questa App studiata per Android, sarà possibile identificare le persone che tentano di sbloccare il vostro smartphone, magari approfittando di un’assenza temporanea. Molto utile in ambiti lavorativi, dove spesso i dispositivi vengono lasciati sulla scrivania o nel cassetto. Volete scoprire se qualcuno tenta di accedere al vostro dispositivo?

Prima di tutto andate nel Play Store di google e scaricate l’app che si chiama Hidden Heye: Catch your friends

Screenshot_2015-10-10-12-06-35

Appena scaricata l’app, totalmente gratuita (e quindi con qualche pubblicità da sopportare), avviatela. Ci saranno pochissime impostazioni da seguire.

L’app è attiva in background, quindi non serve che debba essere aperta. Basta scegliere quando attivarla e cliccare su “Security Status” impostandolo su Attivo. Il dispositivo chiederà conferma di attivare l’applicazione, cliccate quindi su ATTIVA.

Screenshot_2015-10-10-11-50-10

Ora, quando il vostro telefono sarà in stato di Blocco (e quindi necessita la compilazione dei simboli per utilizzarlo), se qualcuno inserirà una combinazione errata, la fotocamera anteriore scatterà una fotografia. Questo accadrà per tutte le volte che verrà sbagliata la combinazione o il pin.

Successivamente, inserendo il codice giusto, all’accesso ci verranno mostrate subito le fotografie catturate dall’App, dove sarete in grado di riconoscere chi ha tentato di sbloccare il vostro dispositivo.

Le impostazioni sono solo 3 e sarà possibile programmarle solo se l’applicazione al momento è sullo statos “Non Attiva”. Quindi per modificare queste impostazioni dovrete prima disattivare l’applicazione, selezionare quello che vi interessa e poi riattivarla accettando la richiesta come amministratore dello smartphone. Di seguito una descrizione delle impostazioni:

Screenshot_2015-10-10-11-49-58

– Soud Alarm after 3 attemps: dopo 3 tentativi errati di sblocco, il telefono emetterà per 2 secondi la suoneria impostata di default, permettendoci di riconoscere a distanza il tentativo di sblocco da parte di terzi;
– Alter me on Notification Bar: Già dal primo tentativo, verrà mostrata una notifica di tentativo di sblocco fallita, scoraggiando l’ignaro ficcanaso;
– Show intruders on unlock: Al momento dello sblocco corretto, verranno mostrate subito le foto di chi ha tentato di accedere al dispositivo, con tanto di data ed ora.

Inoltre all’apertura dell’applicazione possiamo cancellare tutti gli scatti effettuati (che verranno salvati nella galleria delle immagini, sotto la cartella HiddenEye) premendo semplicemente il pulsante “Delete Records”

Consiglio: se volete disinstallare l’applicazione, accertatevi di averla prima disattivata in Security Status.

L’applicazione, anche se sempre attiva, non avrà grandi ripercussioni sulla batteria, infatti si attiverà solo al momento dello sblocco errato, scattando la fotografia con la fotocamera anteriore.

NB: Il software è stato testato con Smartphone Galaxy S5 – Versione Android Lollipop 5.0

Recensione a cura di Giampaolo Ribaldi.

Related Post