Oggi quasi tutti possiedono a casa una connessione internet, e la maggior parte si connette con i dispositivi (smartphone, tablet, portatili) tramite la rete wi-fi. Ma siamo veramente sicuri che nessun altro si connette alla nostra Wireless da fuori? Magari la password del nostro router non è poi così efficacie e qualcuno potrebbe essersene impossessata e rubare a “sbafo” la nostra connessione, rallentando la navigazione.

C’è un tool che ci permette di controllare chi è connesso alla nostra linea internet wi-fi e anche rete lan. Il programma, gratuito, si chiama WiFi Guard.

chi è connesso alla linea wi-fi

WiFi Guard è un programma gratuito in grado di rintracciare tutte le connessioni wi-fi e lan legate al nostro router. E’ un programma leggero (meno di 2Mb) e si installa facilmente senza aggiungere altri programmini o barre adware che si autoistallano, creando disagi al nostro pc (leggi l’articolo per sapere come rimuovere le barre adware ai browser).

E’ compatibile con tutte le versioni di Windows dal 2000 in poi ed offre anche compatibilità con Mac OS 10.7 (o superiore) e Linux GTK+ 2.8 (o superiore), sia per sistemi a 32 che a 64 bit.

Per procedere al download, recatevi nella pagina del produttore cliccando qui.

Andate in fondo alla pagina, scegliete il vostro sistema operativo e cliccate su Download WiFi Guard.

Una volta scaricato ed installato, avviatelo e selezionate la lingua Italiano. Ora non ci resta che cliccare su “Esamina Ora” ed attendere qualche secondo che il programma effettui la scansione di tutti gli indirizzi IP utilizzati dal nostro router, cercando di ottenere informazioni sui dispositivi collegati.
Se ad esempio abbiamo una stampante collegata in Wireless, nella tabella Vendor (Produttore) apparirà la marca della stampante (Epson, Hp, etc…). Ad ogni indirizzo IP infatti corrisponde un dispositivo (in genere, l’indirizzo  192.168.0.1 / 192.168.1.1 corrisponde al gateway, ovvero al nostro modem che eroga la connessione).

Un dispositivo Wireless non riconosciuto, ci viene etichettato con il pallino rosso. Cliccandoci con il tasto destro del mouse / proprietà, avremo la possibilità di inserire un commento per identificare quel dispositivo in futuro, e segnalarlo come “dispositivo conosciuto” (pallino verde).

dispositivi wireless connessi

Se riscontrassimo un indirizzo IP a noi non noto (magari abbiamo 1 solo portatile ed uno smartphone, ma vediamo più dispositivi connessi) allora c’è il rischio che qualcuno si stia approfittando della nostra connessione Wireless. Individuato l’IP “ospite”, sarà necessario entrare nel router e disattivare quell’indirizzo per impedire future connessioni, oppure impostare il router in modo che accetti solo i nostri dispositivi per poter utilizzare internet.

Articolo a cura di Giampaolo Ribaldi.

Related Post