Microsoft entra nella Linux Foundation.
22
novembre

 

Ebbene si, alla fine è accaduto. Notizia di poche ore fa è l’ultima mossa di Microsoft verso l’open source entrando a far parte direttamente della Linux Foundation, portando con se nientepopodimeno che SQL Server, si avete letto bene, e Visual Studio.

Microsoft è solo uno dei colossi che supporta attivamente il mondo open. IBM, Intel, NEC, Samsung, Oracle, Cisco, HP, sono solo alcuni dei nomi di grandi aziende attive nel mondo open.
sql-loves-linux_2_twitter-002-640x358

I segnali di un forte avvicinamento al mondo open source da parte della grande M. lo avevamo intuito con la possibilità di poter far girare una Shell Ubuntu direttamente in Windows 10. Oggi la Microsoft conferma quello che negli scorsi mesi si era intuito.
sqlserver

A questo si aggiunge la possibilità di installare una prima versione di SQL server per i sistemi Linux, versione che Microsoft informa avere quasi tutte le funzionalità della controparte Microsoft.

Il mondo dell’IT è in continuo mutamento e queste sono le scelte che porteranno l’informatica nel futuro.

 

Related Post