La nuova build di Windows 10 è ormai alle porte e con se ha tante novità sotto il cofano.
Leggendo gli articoli nella community Microsoft due in particolare hanno attirato la mia attenzione.

Per gli utenti normali non avranno molta importanza ma per tutti i “power user” queste due fra le tante novità, risulteranno essere utilissime per la individuazione e risoluzione dei problemi.

registry-editor

La prima novità è nel editor di registro di sistema.
Il Regedit per intenderci, da anni sempre quello e mai evoluto, darà finalmente la possibilità di poter inserire il percorso della chiave sulla quale ci vogliamo posizionare proprio come si fa per i percorsi di rete e cartelle.
Semplice ed utile.

services_2

Altra novità riguarda invece il TaskManager.
Già profondamente ritoccato aggiunge una caratteristica fondamentale per capire il comando dietro il processo che occupa memoria o cpu.
Mi spiego meglio. Tutti gli utenti esperti hanno avuto a che fare con processi quali Svchost.exe. Dietro quel processo ci sono svariati servizi che eseguono determinate operazioni.

Da oggi, accanto ad ogni processo avremo l’indirizzo dello stesso e la riga di comando che esegue. FINALMENTE.

Chicca che si aggiunta nelle ultime ore è il nuovo Microsoft Paint.
Da anni bistrattato e ignorato nella maggior parte dei casi se non per incollare qualche screenshot catturato, ora ha completamente rinnovato grafica e funzionalità.
Si possono creare disegni 3d con estrema facilità con risultati strabilianti.
Di seguito un link ad un video della Microsoft.

Buona visione.

Seguite il nostro sito e canale Facebook per rimanere informati riguardo le novità di Microsoft e informatica in generale.

 

 

 

Related Post